ente aderente a

Schermata 2019-10-25 alle 20.54.23.png
14713604_856198167814463_179683914891343

Copyright © 2017 Ente Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni

Tutti i diritti sono riservati - Tel. 089343363 - email: info@sbandieratori-cavensi.com

Corso Giuseppe Mazzini, 6 - 84013 Cava de' Tirreni (SA) Italy

P. IVA 05386450653 - Codice Fiscale: 950 0832 065 7

Progetto CAVENSI 88

OGGI COME ALLORA, CONTINUIAMO AD OPERARE ATTINGENDO DALLE STESSE FONTI

Presentazione Progetto CAVENSI 1988 - RTC 4^ RETE TV 1988 - 853 sec..

E' un servizio televisivo dell'emittente locale RTC 4^ RETE TV del 1988 pubblicato nel canale You Tube del Centro Studi il 2 maggio 2016 ed è riferito alla presentazione del Progetto Cavensi 1998 del 14 marzo del 1988, nella nuova sede dell'Ente Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni, via Armando Lamberti a Cava de' Tirreni, inaugurata per l'occasione.

In tale occasione viene presentata la struttura dell'Ente con i suoi settori attraverso i quali ancora oggi si svolgono le attività educativo-culturale e storico-folkloristico dei soci.

In questo contesto il Centro Studi riveste un ruolo determinante per i principali scopi dell'Ente, fondato sul lavoro dello studioso Salvatore Milano e riferito alla ricerca della storia delle famiglie cavesi, riportato su costumi del Corteo Storico, Musici e Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni.
Nel servizio del Prof. Giuseppe Muoio, il prof. Luigi Avella intervista per l'occasione le personalità intervenute all'evento.

In ordine di intervista, Marcello Di Donato (disegnatore costumista), la Sig.ra Di Domenico (Sartoria Co-Art - Napoli), il prof. Eugenio Abbro (Sindaco di Cava), S.E. Ferdinando Palucci (Arcivesco di Amalfi-Cava), Mario Mercadante (coordinatore zonale UNICEF), Elvira Coppola, l' avv. Domenico Apicella, Domenico Sorrentino (Presidente Sbandieratori Cavensi), Elena Spatuzzi.
Si ringrazia per la gentile concessione del servizio, Mimmo Sorrentino, proprietario dell'allora emittente televisiva RTC 4^ Rete TV.

LE TRADIZIONI GUERRIERE E RELIGIOSE DI CAVA RIEVOCATE NELLA FESTA DI CASTELLO

Sempre su You Tube pubblicato il 2 maggio 2016, dall'archivio del Centro Studi, la presentazione nel Salone degli Incontri della Biblioteca Comunale "Avallone" del libro del prof. Salvatore Milano, domenica 28 giugno 1988.

Il lavoro del Progetto Cavensi 1988 sulla storia e sulle tradizioni locali, voluto dall'Ente Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni e di riferimento ancora oggi per i costumi dei settori Corteo Storico, Musici e Sbandieratori e Giovani Sbandieratori Università della Cava.

LE TRADIZIONI GUERRIERE E RELIGIOSE DI CAVA ...
di SALVATORE. MILANO - RTC 4^ RETE TV 1988 - 1237 sec.. 

Conduceva in studio il prof. Luigi Avella che presentava per l'occasione l'iniziativa e le interviste effettuate all'appuntamento, in particolare al dott. Rocco Moccia, Direttore Ministero Turismo e Spettacolo, ad Errico Salsano, Presidente dell' Azienda Soggiorno e Turismo di Cava, al prof. Raffaele Colapietra (docente di storia moderna Università di Salerno), al prof. Italo Gallo (docente di Papirologia facoltà di lettere Università di Salerno e Presidente Società Storia Patria Salernitana),all' avv . Domenico Apicella (studioso di storia locale).
Ospiti in studio Franco De Rosa, Presidente all'epoca dell'Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava e Felice Sorrentino dell'Engte Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni.

La città di CAVA DE' TIRRENI attraverso i secoli, in mostra agli atleti partecipanti al 7° Trofeo Roberto Manzo - 7 maggio 2016

In occasione del 7° Trofeo Roberto Manzo, organizzato dai Giovani Sbandieratori Università della Cava - Scuola di Bandiera "Luigi Santoriello", Cava de' Tirreni per una giornata ha rappresentato il crocevia di giovani provenienti dalle città di Brindisi, Catania, Pistoia e Roma. Per l'occasione i 150 atleti hanno visitato la mostra documentale e del catalogo de La Città di Cava de’ Tirreni attraverso i secoli, dall’origine al Gran Tour, ai fini della conoscenza delle tappe principali della lunga storia della nostra città attraverso le immagini, anche inedite, accompagnate da testi descrittivi, realizzati da diversi studiosi ed esperti della storia cittadina.Tale visita è stata illustrata dettagliatamente dal curatore della mostra, dott. Gaetano Guida, del Centro Studi Ricerche Storiche Città della Cava.

locandina evento

Il progetto ha visto ripercorrere in 12 tappe principali la lunga storia della nostra città attraverso l'utilizzo di immagini, anche inedite, accompagnate dal testo descrittivo realizzato da diversi studiosi ed esperti è composto da N. 14 pannelli in cartone autoportanti stampati a colori (di 1mt x 2mt ognuno).
Hanno fornito i testi: Lucia Avigliano, Vincenzo Capriglione, Enrico De Nicola, Ada Patrizia Fiorillo, Giuseppe Foscari, Arturo Infranzi, Francesca Paduano, Claudia Porcelli, Gianluca Santangelo, Alfredo Maria Santoro, Lorenzo Santoro, Francesco Senatore, Ivana Raimo ed Aniello Tesauro, mentre la grafica e le illustrazioni sono curate dal sottoscritto, mentre: Giuseppe Apicella, Alfredo D'Amico, Ciro Mannara, Pasquale Palmentieri, l'Abbazia della SS. Trinità di Cava de' Tirreni e la Provincia di Salerno hanno contribuito fornendo immagini dai loro archivi.
Sono state esposte immagini tratte delle opere pittoriche di G.B. Pacichelli, G. M. Lory, E. Gigante, C. H. Kniep, R. Carelli, C. Tafuri, E. M. Vardaro, M. Apicella, A. D'Amico e riproduzioni di reperti archeologici, documenti, fotografie, piante e planimetrie.