ente aderente a

Schermata 2019-10-25 alle 20.54.23.png
14713604_856198167814463_179683914891343

Copyright © 2017 Ente Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de' Tirreni

Tutti i diritti sono riservati - Tel. 089343363 - email: info@sbandieratori-cavensi.com

Corso Giuseppe Mazzini, 6 - 84013 Cava de' Tirreni (SA) Italy

P. IVA 05386450653 - Codice Fiscale: 950 0832 065 7

Giocando nel Rinascimento, 2^ edizione - 28 giugno 2018, ore 19 via Giuseppe Mazzini - Cava de' Tirreni.

L’evento è organizzato per ricordare e riproporre i giochi tradizionali della città di Cava de’ Tirreni e rinascimentali, giochi di origine contadina e di strada tra cui il tiro alla fune, la corsa coi sacchi e la corsa con i cerchi, il gioco della trottola e la corda con la botte. Sarà poi proposto il giuoco della bandiera con la possibilità per i più piccoli di avvicinarsi a tale attività con brevi dimostrazioni.

Il programma

giovedì 28 Giugno 2018

Ore 19.00 Giochi di bandiere. Esibizione di fine anno della Scuola di Bandiera “Luigi Santoriello”.  Apertura dei giochi per i più piccoli.

Ore 21.00 Apertura dei giochi per gli adulti.

Ore 23.00 Giochi di bandiere, premiazioni e chiusura della manifestazione.

 

L’Ente Sbandieratori Cavensi - Città di Cava de’ Tirreni è dal 1988 riconosciuto ente di rilevante interesse regionale in campo educativo e culturale ai sensi dell’art. 2 L.R. n. 49/1985, nonché dal 2011 associazione legalmente riconosciuta ai sensi del D.P.R. n. 361/2000. L’Ente opera sin dalla sua fondazione per la promozione e la divulgazione in campo nazionale ed internazionale delle tradizioni della città di Cava de’ Tirreni tra il XV ed il XVII secolo e del secolare giuoco della bandiera in tutte le sue espressioni, essendo la diretta prosecuzione, sviluppata in più sezioni, dell’attività iniziata il 17 giugno 1971 dalla prima formazione organizzata di sbandieratori nella città di Cava de’ Tirreni. Nel 1987 l’Amministrazione Comunale di Cava de’ Tirreni ha attestato che l’Ente Sbandieratori Cavensi “provvede alla divulgazione degli ideali storici-tradizionali, culturali e ricreativi della città di Cava de’ Tirreni”.

 

Da sempre l’ente opera per la promozione ed organizzazione di iniziative sociali, formative, scientifiche e culturali, per la conservazione del patrimonio storico immateriale nonché per la promozione e la valorizzazione dell’ambiente e del paesaggio naturale.

 

Nel 1988 è stata creata la Scuola di Bandiera “Luigi Santoriello”, prima realtà del suo genere in Italia, con lo scopo di formare le nuove leve dell’associazione e diffondere tra le giovani generazioni la storia e le tradizioni della città di Cava de’ Tirreni.

 

Dopo gli anni bui del Medioevo, quando il divertimento era considerato un peccato, nel Rinascimento il gioco diventò importante. L’uomo è ormai il centro dell’universo e con lui tutte le attività creative: le arti, la storia, la scienza, l’esplorazione, la cartografia, la botanica e la magia. Gli stessi geni del tempo (come Leonardo Da Vinci che disseminò i suoi codici di rebus e Michelangelo Buonarroti, che inventava enigmi), amarono il gioco.

 

Nel Rinascimento fanno la loro apparizione intrattenimenti e giochi che ancora al giorno d’oggi vediamo praticare di bambini e dagli adulti; il calcio è uno di questi, ma non solo. In questa epoca fanno la loro comparsa anche i primi giochi enigmistici e il gioco d’azzardo. Accanto a questo gioco nacque anche quello delle carte, e fecero la loro comparsa anche il lotto, la tombola, il biliardo. Nella corti anche gli adulti giocavano con i soldatini, anticipando i moderni giochi di ruolo.

 

I bambini dal canto loro continuarono a divertirsi come sempre facendo giochi all’aria aperta, gli stessi che prima di loro avevano fatto bambini dei periodi precedenti; nei prati e sulle strade ci si rincorre, si gioca alla cavallina o a campana, si usano bastoni e sassi, le trottole come nel Medioevo, mentre le donne seguitavano nei loro giochi di ruolo in cui si preparavano alla vita adulta facendo da mamme alle bambole e fingendo di cucinare con stoviglie giocattolo.

 

La maggior parte dei giochi tradizionali, intesi come quelle attività ludiche nelle quali non sia intervenuto il processo di sportivizzazione, trovano la loro origine in questo periodo storico. Tali giochi sono stati riconosciuti dall’UNESCO nel 2003 con la Carta internazionale dei giochi e degli sport tradizionali la quale ha stabilito che il gioco tradizionale fa parte dei patrimoni orali e immateriali dell’umanità.

L’evento è inserito nel cartellone RinasciCava dell’Amministrazione Comunale ed è alla sua 2^ edizione, la 1^ edizione organizzata dall’Ente Sbandieratori Cavensi – Città di Cava de’ Tirreni già il 30 giugno 2016 e quest’anno si svolgerà nell’area antistante la Scuola “Don Bosco” in via G. Mazzini, giovedì 28 giugno 2018 con inizio alle ore 19,00, con denominazione: “Giocando nel Rinascimento. I giochi, le tradizioni, la storia, le bandiere.” - 2^ edizione, con lo scopo di valorizzare il patrimonio dei giochi tradizionali ed in particolare i giochi del Rinascimento, al fine di riscoprire e conoscere i giochi della nostra terra nonché gli strumenti e gli aspetti socio- culturali che li caratterizzano. L’evento sarà animato dalla partecipazione dei giovani allievi della Scuola di Bandiera “Luigi Santoriello”. I partecipanti saranno guidati nella partecipazione ai giochi dai Soci dell’Ente Sbandieratori Cavensi, preventivamente istruiti ed edotti sui giochi rinascimentali e sulle loro regole. Sarà ricreata una strada rinascimentale di matrice popolare e contadina. In tale spazio saranno previste apposite aree per i singoli giochi e per gli spettacoli che saranno proposti.

---------------------------------------------------------
SERVIZIO IMMAGINE&COMUNICAZIONE
ENTE SBANDIERATORI CAVENSI - CITTA' DI CAVA DE' TIRRENI
- Facebook: https://www.facebook.com/sbandieratoricavensi
- web: https://www.sbandieratori-cavensi.com
- E-mail: info@sbandieratori-cavensi.com
- Mobile: +39 3393768581, +39 3737586102
- Tel: +39 089343363
- Indirizzo: Corso Mazzini, 6 - 84013 Cava de' Tirreni (SA)

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Giocando nel Rinascimento, 2^ edizione - 28 giugno 2018, ore 19 via Giuseppe Mazzini - Cava de' Tirreni.

June 24, 2018

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square